Cambiamenti di Policy di Hour of Devastation

The New Docs

IPG | MTR

Dopo alcuni aggiornamenti extra-large, ho il piacere di annunciarvi che l’aggiornamento dei documenti da torneo di Hour of Devastation non è… poi così devastante. Tutti i cambiamenti sono così piccoli che di solito sarebbero finiti nella sezione “Altro”. Se volevate saltare un aggiornamento quest’anno, questo è quello giusto. Ci vediamo a Ixalan! Dov’è la spiaggia qua?


Cosa, siete ancora qui?

Ok, allora iniziamo a parlare di qualcosa che non è un aggiornamento. Con la separazione delle penalità per Mazzo e Lista, una domanda che mi è stata chiesta diverse volte è: qual’è la penalità appropriata quando delle carte in più, e giocabili vengono trovate nel sideboard? La penalità è sempre un Game Loss. L’infrazione è Deck Error (è anche parte della definizione!), ma la maggior parte delle volte l’errore viene scoperto durante un deckcheck, e quindi cade sotto la clausola di upgrade perchè “qualcun altro l’ha scoperto”.


Siamo abbastanza contenti dei cambiamenti alla shortcut sul combattimento, ma la semplificheremo un po’. Prima avevamo un’eccezione per gestire quando il giocatore non-attivo voleva interagire con un’abilità che si innescava ad inizio combattimento o per agire su quello che potrebbe influenzare, adesso riguarda solo quando vuole impedire a qualcosa di innescarsi in quel momento. Toolcraft Exemplar rimane un po’ strambo – dopo tutto, probabilmente lo si vuole uccidere in risposta all’innescata – ma sistemare anche lui porterebbe ad altre conseguenze non desiderate.


Abbiamo anche risolto un problema tecnico. La shortcut originale specificava che si applicava quando il giocatore attivo passava nella prima fase principale. Non specificava che la pila dovesse essere vuota! L’intento era chiaro, ma adesso lo abbiamo anche specificato.


La separazione delle infrazioni di problemi di mazzo e lista ha aumentato le possibilità che un giocatore possa ricevere due infrazioni con differenti penalità. Adesso abbiamo chiarito che viene assegnata solo la più severa.


L’ultima volta abbiamo aggiunto delle regole per gestire carte che lasciano il mazzo per unirsi ad altri set. Questo è stato fatto per non assegnare penalità a qualcuno che ha preso dal mazzo una carta e l’ha messa a faccia in giù , ma la definizione era un po’ troppo ampia: potrebbe essere LEC se, ad esempio, metti accidentalmente alcune carte in più nel cimitero. Quindi adesso tale regola si applica solamente allo spostare carte tra set nascosti.


Infine, abbia da tempo una clausola nel partial fix dei GRV per una scelta non fatta, che permetteva di effettuare un simple backup per semplificare le cose. Ora è’ stato esteso a tutti i partial fix. Ricorda, un simple backup è un’azione singola, nulla di più!


Tutti gli altri sono cambiamenti non funzionali per allineare le diciture o rendere le cose più chiare, e comunque sono in piccola quantità. Visto, vi avevo detto di prendervi una pausa! Grazie a Bryan Prillaman, Carlos Ho, Dan Collins, George Gavrilita, e Filipe Fernandes per i loro suggerimenti.